Exhibitions

NEW YORK, PAUL AUSTER AND ME di Euro Rotelli

Giovedì 6 giugno alle ore 18.30 presso la chiesa di San Francesco a Udine si inaugura la mostra “New York, Paul Auster and me” del fotografo Euro Rotelli a cura di Elena Cantori.

La mostra è un progetto della galleria EContemporary e di Start cultura in collaborazione con il Comune di Udine ed è un racconto che il fotografo Euro Rotelli fa della città di New York, con circa 90 immagini, rigorosamente in bianco e nero, attraverso la rilettura e libera interpretazione dei libri dello scrittore newyorkese Paul Auster prendendo spunto, in particolare, dalla trilogia di New York.

“Avevo visitato e fotografato più volte altre città nel corso degli anni, ma solo New York esercitava su di me quel magnetismo particolare.
Poi, una sera, scegliendo dalla libreria un volume da leggere, mi capitò tra le mani Trilogia di New York, il libro che Paul Auster mi aveva autografato qualche anno prima, quando l’avevo ritratto in occasione di un evento letterario nella mia città……Rileggendo quelle pagine, mi appariva sempre più chiaro il pensiero che prima non riuscivo a definire: le parole e i personaggi di Paul Auster mi riportavano a situazioni e immagini che volevo realizzare e che, seppure inconsciamente, avevo già iniziato a fotografare a New York. Mi tuffai a capofitto nei suoi libri, fino a uscirne ubriaco e confuso, ma con in mente un solo imperativo: ritornare in quella città….
Il mio racconto fotografico è fatto di sensazioni nel tentativo, come fa Paul Auster nei suoi libri, di indagare e, spero, capire questa città, unica e incredibile.
È stato un vagare senza posa, tra un viaggio e l’altro, una stagione e l’altra, in luoghi reali e della mente, tra persone e cose, tra un dentro e un fuori, fino a confondere e annullare me stesso. Negli occhi la città, nella mente le pagine che avevo letto e nel cuore un intrico
di emozioni……
New York non è definibile, né comprensibile, una città fatta di contrasti e contraddizioni. Attraverso i suoi personaggi Paul Auster descrive e denuncia quest’ambiguità di New York, mettendo a confronto nei suoi racconti la ricchezza e lo sfavillio dei grattacieli con la povertà e la miseria che si nasconde nelle pieghe di Manhattan, la follia virtuale dei suoi protagonisti con quella reale dei suoi abitanti, dove l’uomo si illude di costruire il proprio percorso, mentre invece si smarrisce nel suo stesso labirinto, dove rimane inevitabilmente prigioniero. ” (cit. dal libro “New York, Paul Auster and Me ed. Postcart)


Il racconto fotografico di Rotelli è fatto di sensazioni nel tentativo, come fa Paul Auster nei suoi libri, di indagare e, forse, capire questa città, unica e incredibile. Un percorso fotografico che accompagna lo spettatore tra le luci e le ombre di una città dalle mille contraddizioni. In particolare il percorso espositivo condurrà il pubblico ad attraversare strade e quartieri della città che non dorme mai in un percorso che alterna foto, spunti di riflessioni dell’artista e rievocazioni dei personaggi del grande scrittore Auster.

Un connubio tra street photography, letteratura ed esperienza di viaggio.

Da questo progetto fotografico è nato anche un bellissimo libro -o meglio un diario di viaggio- pubblicato nel 2023 da Postcart edizioni e che accompagnerà l’esposizionediventando una sorta di guida alternativa per visitare New York attraverso un itinerario che esce dai normali schemi proposti dalle classiche guide turistiche. Il libro verrà presentato nel corso della serata inaugurale alla presenza dell’artista Euro Rotelli, della curatrice Elena Cantori, dell’editore Claudio Corrivetti e dello storico della fotografia Giancarlo Torresani.

La mostra sarà visitabile sino al 7 luglio 2024 dal giovedì alla domenica dalle 16.00 alle 19.30


THURSDAY, JUNE 6 AT 6 p.m. Euro Rotelli’s photo exhibition “New York, Paul Auster and me,” curated by Elena Cantori and organized by Trieste-based EContemporary gallery and Start Cultura in collaboration with the municipality of Udine, will open at the Church of San Francesco in Udine as a national premiere.

The exhibition is Euro Rotelli’s telling of New York city, with about 90 strictly black-and-white images, through a free interpretation of the books of New York by writer Paul Auster taking inspiration, in particular, from his New York trilogy.

Rotelli’s photographic narrative is made of sensations in an effort, as Paul Auster does in his books, to investigate and, perhaps, understand this unique and incredible city. A photographic journey that takes the viewer through the lights and shadows of a city of a thousand contradictions. In particular, the exhibition route will lead the public through streets and neighborhoods of the city that never sleeps in a journey that alternates photos, insights from the artist’s reflections and evocations of the characters of the great writer Auster.

A combination of street photography, literature and travel experience.

From this photographic project was also born a beautiful book -or rather a travel diary- published in 2023 by Postcart edizioni and that will accompany the exhibition, becoming a sort of alternative guide to visit New York through an itinerary that goes out of the normal schemes proposed by classic tourist guides and that will be presented during the opening evening in the presence of the artist Euro Rotelli, the curator Elena Cantori, the publisher Claudio Corrivetti and photography historian Giancarlo Torresani.


The exhibition will be open until July 7 with hours from Thursday to Sunday from 4 p.m. to 7:30 p.m.

Grazie/Thanks to:

per il contributo/ for the sponsorship
Brionvega
Udine Chiavi In Mano

Perleo

Green Division/Dapo distributori
Travel Angels
per il sostegno/ for the support
Banca di Credito Cooperativo Pordenonese e Monsile S.C.
Banca di Udine Credito Cooperativo S.C.
DTG s.r.l.
partnership
On Art

Etrarte
con il patrocinio/under the patronage
FIDAPA distretto Nordest
editore/editor

Postcart edizione
ufficio stampa/press office

EContemporary
info@elenacantori.com
si ringrazia per il prezioso aiuto/thanks for valuable help:

Silvia Bianco, Mariangela Buligatto, Daria Collovini, Patrizio De Mattio, Fabio De Tuoni, Giuliana Ganzini, Giancarlo Torresani